Rubbettino Editore
Rubbettino
L'Acropoli - Rivista bimestrale diretta da Giuseppe Galasso  
Redazione: Fausto Cozzetto, Piero Craveri, Emma Giammattei, Massimo Lo Cicero, Luigi Mascilli Migliorini, Maurizio Torrini
Anno XVI - n. 3 - Maggio 2015
Vai
Guida al sito
Chi siamo
Blog
Storia e dintorni
a cura di Aurelio Musi
Lettere
a cura di Emma Giammattei
Periscopio occidentale
a cura di Eugenio Capozzi
Micro e macro
a cura di Massimo Lo Cicero
Indici
Archivio
Norme Editoriali
Vendite e
abbonamenti
Informazioni e
corrispondenza
Commenti, Osservazioni e Richieste
L'Acropoli
rivista bimestrale


Direttore:
Giuseppe Galasso

Responsabile:
Fulvio Mazza

Redazione:
Fausto Cozzetto
Piero Craveri
Emma Giammattei
Massimo Lo Cicero
Luigi Mascilli Migliorini
Maurizio Torrini

Progetto grafico
del sito:
Fulvio Mazza

Collaboratrice per l'edizione online:
Rosa Ciacco


Registrazione del
Tribunale di Cosenza
n.645 del
22 febbraio 2000

Copyright:
Giuseppe Galasso
 
Cookie Policy
Editoriale
di G. G.
Il successo di Matteo Renzi nell’approvazione dell’Italicum era prevedibile, ed era stato previsto dalla maggior parte dei commentatori delle cronache italiane. Non era stata, invece prevista la tenacia sicura e intransigente con la quale Renzi ha condotto all’approvazione un disegno di legge contro il quale si poteva e si doveva temere un’opposizione a sua volta tenace e intransigente sia di una gran parte della Camera dei Deputati, sia dello stesso partito di cui Renzi ... Continua
Saggi
di Guglielmo Corduas
1. Premessa I danni a lungo termine dello sviluppo insostenibile sono noti e oggi facilmente decifrabili. Il cambiamento climatico, la crisi economica del 2007 e le conseguenze dell’indebitamento illimitato, nonché le sempre più calde tensioni socio politiche ... Continua
Documenti
di Giuseppe Galasso
Non dovrebbe più essere in dubbio il rilievo del tutto particolare che la figura di Juan de Valdés ebbe nella storia religiosa europea della prima metà del secolo XVI. Non che si possa parlare di un qualsiasi elemento di carattere istituzionale che configuri una chiesa, una ... Continua
Interventi
di Sandro Petriccione
Due guerre mondiali, la rivoluzione russa e la fine del comunismo, l’inizio della decolonizzazione hanno caratterizzato il XX secolo; ma per l’Italia oltre le guerre e il periodo del regime fascista, è rimasta aperta la “questione meridionale” cioè il divario economico e sociale ... Continua
Interventi
di Patrizia Boldoni
Ponte Vecchio mai così nuovo: veramente, quest’anno, l’anniversario del 25 aprile ha avuto, a Firenze, un sapore diverso. Allestito con decine di tavoli affacciati sull’Arno, il “ponte fra cultura e libertà” ha assistito all’afflusso di migliaia di persone, pronti a consumare, ... Continua
Interventi
di Ernesto Cilento
Difficile sottrarsi alla pressione degli avvenimenti parigini. Dell’evento, direi piuttosto, poiché tutto è sembrato costruirsi nei tempi e nei modi di un grande evento, con una regia sicura anche se del tutto imprevedibile, dal 7 gennaio, giorno del massacro nella redazione del Charlie Hebdo, al 12 gennaio, giorno dei “milioni” in piazza. Tutto corredato d’immagini e suoni carichi di pathos, di ... Continua
Interventi
di Giuseppe Galasso
LA RESISTENZA IN ITALIA – Non è facile un esame soddisfacente della Resistenza in Italia dal settembre 1943 al maggio 1945 sul piano della sua consistenza ed efficacia militare. Non lo è, del resto, anche per gli altri paesi europei in cui vi fu un’analoga vicenda ... Continua
Rendiconti
di Matteo Campagnolo
Questo volume (Le voyage à Crotone: découvrir la Calabre de l’Antiquité à nos jours, Actes du Colloque international organisé par l’Unité d’archéologie classique du Département des sciences de l’Antiquité, Université de Genève, 11 mai 2012, a cura di Lorenz E. Baumer, ... Continua
Rendiconti
di Maurizio Ambrogi
A chi nutrisse ancora oggi sentimenti di nostalgia nei confronti della prima Repubblica sarebbe altamente consigliabile la lettura dei diari di Antonio Maccanico, recentemente pubblicati dal Mulino a cura di Paolo Soddu. Pagine che riflettono nel modo più lucido e immediato la crisi dei partiti dell’epoca, in primo luogo la Democrazia Cristiana; i riti ormai esausti di una classe politica priva ... Continua
Opinioni e Discussioni
di Giovanni Carosotti
Il nuovo progetto di riforma della scuola, presentato dal ministro Giannini, ma in realtà concepito per essere immediatamente riferito all’efficiente opera riformatrice dell’attuale presidente del Consiglio, da cui mutua in parte lo stile comunicativo, sembra avere buone ... Continua
Appunti e Note
di b.b
scusate ,non ho potuto far a meno di entrare.!
Realizzazione a cura di: VinSoft di Coopyleft